Colpo di fulmine

Nasce la collana Colpo di fulmine, dedicata a racconti rosa pubblicati in un pratico formato tascabile e al prezzo contenuto di 3,90€. Storie d'amore che nascono in fretta, inattese e folgoranti. 

Ballo-in-maschera-Fronte.jpg

Victoria ama Anthony da sempre, ma lui è andato via. Lei non sa perché l'abbia abbandonata di punto in bianco, ma si vocifera che sia tornato e ha intenzione di scoprire se è vero al ballo in maschera di villa Hyatt.

Oppressa da una madre impaziente di darla in sposa e da un maldestro cavaliere che la corteggia senza sosta, riuscirà Victoria a ritrovare Anthony e scoprire la verità?

La-stazione-termale-Fronte.jpg

Yukiko lavora alla stazione termale Yamaguchi, nel nord del Giappone. Cura il cortile e il giardino e prepara le stanze per i clienti. Un giorno Ryuji Kobu, un famoso maestro di origami, giunge all’onsen. A Yukiko capita di osservarlo da lontano, finché un giorno, mentre sta rinvasando una magnolia, si accorge che il maestro la sta spiando. Da qui inizierà un viaggio inaspettato nei sentimenti in un luogo senza tempo.

Al-riparo-dai-sogni-Fronte.jpg
E-vissero-felici-e-imperfetti-Fronte.jpg

Francesca è una giovane libraia che svolge con passione il suo lavoro. Un giorno Livio, un ragazzino, le fa visita in libreria e le chiede aiuto per realizzare il sogno di suo nonno: pubblicare un romanzo che ha scritto da giovane. Francesca rifiuta perché non è un editore, ma quando scopre che lo scrittore è l’Ammiraglio Orioli, un simpatico vecchietto che frequentava la sua libreria, accetta. È così che conosce Alex, il padre di Livio, e insieme ai due vivrà avventure rocambolesche tra una casa di riposo e una villa antica immersa nelle colline, dove nascerà un travolgente amore.

Elisabetta è un’aspirante scrittrice che ha promesso la sua seconda verginità al principe azzurro, dopo aver sciupato la prima con la persona sbagliata. È innamorata dell’idea di un amore romantico, ma incontra Fabio, volgare, inopportuno e molto distante dal suo ideale di uomo perfetto. Non potrebbe mai innamorarsi di uno così. O forse sì?